C.ne Gianicolense 130/E (Roma)  –  Viale Somalia 40 (Roma) – Tel. 06/58200552

Blog

casa anziano
Dicembre 10, 2021

Idee e consigli pratici su come ristrutturare una casa e renderla a misura di anziano

Un tempo si viveva tutti insieme, in un unico appartamento si riuscivano ad unire anche tre generazioni, al giorno d’oggi invece, pur se le famiglie rimangono unite, ognuno ha i propri spazi e la condivisione delle case è meno diffusa. Tuttavia quando parliamo di vita quotidiana le persone anziane hanno dei bisogni ben precisi.

Alcune modifiche alla disposizione dei mobili e alcune scelte architettoniche sensate possono garantire un ambiente adatto alle persone più anziane e meno fisicamente abili della famiglia. Ecco alcuni consigli pratici per aiutarvi a creare una casa sicura e confortevole.

Attenzione alla disposizione dei mobili

Come prima cosa suggeriamo di riorganizzare la disposizione del soggiorno per consentire alla persona anziana una maggiore libertà di movimento.

Lasciate sì il divano, ma aggiungete all’arredamento un’utilissima poltrona relax elettrica: che permette l’alzata e la seduta in piena autonomia.

La poltrona automatica per anziani verrà realizzata su misura, in modo che possa adattarsi completamente alla persona che ne farà utilizzo: la dimensione della seduta dovrà possedere le stesse dimensioni delle gambe dell’anziano, in modo tale che la schiena riceva il giusto sostegno da parte dello schienale, rendendo possibile l’assunzione di una postura corretta.

Scegliete letti più alti

Un letto basso o un divano basso possono rendere difficile per le persone anziane alzarsi e sedersi in modo indipendente. Per loro un letto più alto è essenziale. Ma anche per quel che riguarda il soggiorno o la cucina, assolutamente vietati i divani che poggiano sul pavimento o i tavoli da pranzo troppo bassi.

Per la loro camera da letto, una buona regola è cercare un letto con un’altezza tale che i piedi possano raggiungere appena il pavimento quando si è seduti sul bordo del materasso.

Assicuratevi inoltre che nella loro stanza ci sia una buona visibilità anche di notte; pensate a dei punti luce da mettere direttamente sul comodino, e facciate sì che il percorso dalla camera da letto al bagno sia quanto più breve e accessibile possibile: al bando tappeti e tappetini che rischierebbero solo di aumentare le possibilità di caduta.

Installate maniglioni in bagno

Un bagno può essere un luogo molto pericoloso, soprattutto per gli anziani. Le lesioni durante l’entrata e l’uscita dalla toilette sono piuttosto elevate nelle persone di età pari o superiore a 70 anni. Le barre di sostegno sono un must-have in quanto offrono un supporto aggiuntivo a cui aggrapparsi mentre ci si siede o ci si alza. E possono anche fungere da portasciugamani.

Solo un avvertimento: non provate il contrario, usando un portasciugamani esistente come barra di sostegno. Non sono sempre fissati in modo abbastanza sicuro da sostenere il peso di una persona.

Oltre ai maniglioni, è possibile installare anche delle panche nella zona doccia. La combinazione di saponi scivolosi e pavimenti bagnati può essere molto pericolosa: è più sicuro per gli anziani fare la doccia seduti, soprattutto quando non sono assistiti.

Optare per pavimenti antiscivolo

Le zone umide del bagno sono zone ad alto rischio per gli anziani. Considerate l’installazione di pavimenti antiscivolo per rendere quest’area più sicura e ridurre al minimo gli incidenti.
Se non è possibile cambiare il pavimento o installarne uno nuovo, valutate la possibilità di posare tappetini in gomma antiscivolo perforati.

Attenzione alle scale

Se la casa è disposta su più piani e ha una scala, installate balaustre e corrimano per dare un ulteriore supporto. Laddove sia necessario consigliamo di comprare un montascale, che renderà le operazioni di salita e discesa da un piano all’altro completamente privo di ogni pericolo.

Relax in ogni angolo

La maggior parte degli anziani ama gli spazi in cui rilassarsi e mettersi comodi come i balconi per prendere il sole quando bevono il tè del mattino o leggono il giornale. Scegliete sedie con schienali e braccioli per l’appoggio, poltrone relax reclinabili che li aiutino nell’alzarsi e nel sedersi e in cui possono trascorrere molte ore senza rischiare di posizionarsi in posture sbagliate.

Organizzare le stanze affinché la vita di chi non ha forze né autonomia sufficienti sia resa il più semplice possibile è alla base per un vivere quotidiano sereno e senza intoppi.

Arredamento, Consigli , ,
About Romana Poltrone
Cart