C.ne Gianicolense 130/E (Roma)  –  Viale Somalia 40 (Roma) – Tel. 06/58200552

Blog

Gennaio 15, 2022

Oziare fa bene: tutti i benefici comprovati

Le persone pigre vengono spesso etichettate come tali in modo ironico e canzonatorio, perché dotate di una natura stanziale e più rilassata rispetto alle persone che potremmo definire “attive e dinamiche”, a cui generalmente vengono attribuite qualità positive.

Anche le persone pigre meritano pero un riconoscimento, ed in questo articolo vedremo perché questa errata percezione dovrebbe cambiare, mostrando i benefici di uno stile di vita votato all’ozio ed al riposo, dove la mancanza di motivazione potrebbe essere un vero vantaggio, ponendo le basi per un aumento della creatività e della produttività.

Vediamo i vantaggi dell’ozio:

Meno possibilità di andare in burnout

Per burnout è da intendersi un esaurimento di tipo emotivo, fisico e mentale, dovuto allo stress lavorativo. Le persone in questa situazione non riescono più ad affrontare il proprio carico di lavoro quotidiano, e finiscono per soffrire di un esaurimento cronico.

Una persona pigra, che riesce a ritagliarsi le giuste pause e gli stacchi necessari, fa un favore alla sua salute psicofisica, evitando che il corpo esaurisca le energie e vada in burnout.

Più possibilità di essere ben riposati

Una persona tranquilla e rilassata, che si prende i suoi tempi, probabilmente sarà sempre ben riposata.

I vantaggi di un sonno soddisfacente ed appagante sono innumerevoli: miglioramento della memoria, maggiore capacità di attenzione, diminuzione dello stress, umore migliore e così via.  Per un riposo di qualità, è consigliabile l’impiego di una poltrona relax, strumento realizzato per il benessere fisico e mentale delle persone.

La mancanza di sonno e riposo può avere effetti devastanti sulla salute, con una serie di gravi conseguenze: malattie cardiache, sistema immunitario indebolito, ansia e depressione.

Maggiore concentrazione sugli obiettivi a lungo termine

Una ricerca pubblicata su Consciousness and Cognition ha evidenziato quanto una mente libera da vincoli e restrizioni sia più propensa a meditare sul futuro e gli obiettivi a lungo termine, con una frequenza 14 volte superiore rispetto ad una mente costretta a concentrarsi.

Concedere una pausa alla propria mente può comportare la definizione e la pianificazione degli obiettivi a lungo a termine, quindi perché no?

Una migliore efficienza

Una persona pigra avrà come obiettivo il riposo, quindi vorrà completare un compito il più rapidamente possibile.

Il che significa lavorare sodo per massimizzare l’efficienza e terminare quanto prima la propria mansione.

Inoltre, un pigro non vorrà assolutamente compiere errori e dover ricominciare da capo, e sarà sicuramente attento e preciso.

Si può migliorare l’empatia

Chi ama restare in casa e trascorrere il tempo tra un film ed una serie TV può aumentare la propria intelligenza emotiva, perché aumenterà la capacita di rilevare le emozioni degli altri.

Il tempo trascorso con un personaggio cinematografico permetterà di conoscerne e rilevarne comportamenti, inclinazioni, passioni ed emozioni, rendendo più empatiche le persone.

Fonte foto: Pixabay

Consigli , ,
About Romana Poltrone
Cart