C.ne Gianicolense 130/E (Roma) – Tel. 06/58200552

Viale Somalia 40 (Roma) – Tel. 06/64815721

Blog

Maggio 8, 2021

Perché le donne soffrono maggiormente di mal di schiena? Come risolvere

Il mal di schiena è un problema assai diffuso, che interessa un gran numero di persone e che è fonte di disagio, dolore e disabilità: può manifestarsi sotto forma di dolore episodico, caratterizzata dalla breve durata e che può risolversi autonomamente, attraverso trattamenti di fisioterapia oppure tramite assunzione di farmaci.

Le donne in particolare soffrono di mal di schiena, con metodi diversi sia di manifestazione che di possibili conseguenze rispetto al genere maschile.

In questo articolo vedremo anche i legami tra mal di schiena femminile e cambiamenti ormonali, spiegando le caratteristiche ed i modi in cui vengono vissuti gli episodi di mal schiena nell’universo femminile.

Ciclo mestruale

Le fasi che riguardano il ciclo mestruale possono provocare mal di schiena.

Ad esempio, i sintomi premestruali includono il mal di schiena: le contrazioni dell’utero sono stimolate da ormoni detti prostaglandine, i quali possono andare ad influenzare anche la muscolatura della bassa schiena, provocando dolori o spasmi muscolari.

Gravidanza

La situazione di gravidanza spesso comporta la presenza del mal di schiena, che può manifestarsi in qualsiasi fase della stessa.

L’espansione del bacino per fare spazio al bambino è il processo che solitamente causa i mal di schiena più forti, senza dimenticare l’aumento di peso che gioca comunque un ruolo rilevante.

Dopo il parto

In questo caso, il mal di schiena è provocato dalla tensione dei muscoli spinali impegnati durante il parto, e solitamente scompare con il tempo e dopo un periodo di riposo e convalescenza post-parto.

Menopausa

Quando le mestruazioni terminano subentra la menopausa, che determina alcuni cambiamenti ormonali significativi: la produzione di estrogeni cala, le ossa si indeboliscono ed aumentano le possibilità di fratture da osteoporosi.

Come risolvere

Una buona prevenzione in vista di possibili e probabili mal di schiena futuri consiste nella cura della propria colonna vertebrale, accompagnata da una dieta sana e da una buona attività sportiva, che possa essere il più possibile costante e regolare nel temo.

Buone abitudini di vita daranno come risultato un corpo sano, ben allenato, in forma e con un peso sempre adeguato.

Sempre in un’ottica di prevenzione o cura del mal di schiena, le offerte delle poltrone relax rappresentano gli strumenti ideali: grazie alla seduta personalizzabile, allo schienale ergonomico ed al comfort che possono assicurare, le poltrone elettriche assicurano una buona postura, migliorando la situazione generale della schiena, del collo, dei muscoli e delle gambe.

Mantenere la schiena dritta è di cruciale importanza se l’obiettivo è quello di prevenire o combattere tutte le problematiche che possono affliggere la schiena: le poltrone motorizzate assicurano la corretta postura cervicale e della anche, consentendo alla schiena di aderire perfettamente allo schienale.

La presenza di 1 o 2 motori garantisce la funzione di movimento elettronico di schienale e poggiapiedi, che potranno essere regolati a seconda delle necessità del cliente e consentiranno l’assunzione di posizioni sempre diverse.

Consigli
About Romana Poltrone
Cart