C.ne Gianicolense 130/E (Roma)  –  Viale Somalia 40 (Roma) – Tel. 06/58200552

Blog

Marzo 10, 2022

Come affrontare le conseguenze della pandemia sulla salute mentale

L’emergenza sanitaria ha destabilizzato ogni aspetto della vita, dalla salute al lavoro fino ad arrivare alla socialità. Durante la pandemia molte persone si sono ritrovate in uno stato di solitudine, affrontando anche i momenti di isolamento senza nessuno vicino.

I sondaggi hanno rilevato un crescente aumento dei sintomi di ansia e depressione, oltre che la crescita del consumo di alcol e droghe, utilizzati come vie di fuga dalla tristezza. È facile comprendere come sia importante attuare delle strategie per tornare ad una condizione di equilibrio.

La Mayo Clinic ha stilato una serie di consigli che possono aiutare le persone ad affrontare le conseguenze della pandemia, mitigando in particolare gli effetti negativi sul benessere mentale ed emotivo.

Prendersi cura della propria mente

La prima cosa da fare per ripristinare l’armonia perduta è stabilire una routine quotidiana. Cerca di mantenere orari regolari per i pasti, per le attività lavorative e di svago.

Un po’ di svago, infatti, è proprio quello che ci vuole per tenere occupata la mente e non concentrarsi sui pensieri negativi. Se già trascorri diverso tempo fuori, per il lavoro e impegni familiari, puoi goderti molti hobby da fare tranquillamente in casa.

Ci si può dedicare alla sperimentazione di nuove ricette culinarie, alla lettura o alla stesura di un diario. Queste due ultime attività sono ottime da portare avanti su una poltrona relax, complemento d’arredo che non dovrebbe mai mancare nell’abitazione di chi vuole trascorrere delle ore in piena quiete. Grazie ad una seduta confortevole ed ergonomica, una poltrona reclinabile offre un supporto salutare a collo e schiena, garantendo una postura ottimale ed il massimo della comodità sia per riposare che per praticare il tuo passatempo preferito.

Prendersi cura del proprio corpo

Mens sana in corpore sano, dicevano i latini, e così l’attenzione deve concentrarsi tanto sul benessere mentale quanto su quello fisico. Il primo consiglio è alla base della salute, ovvero dormi a sufficienza, rimanendo fedele al tuo tipico ritmo sonno-veglia.

Di fondamentale importanza è poi dedicarsi all’esercizio fisico in maniera regolare, così da rimanere in forma e allontanare i sentimenti di tristezza. L’attività fisica ha infatti il grande potere di distendere e liberare la mente. Non si richiede uno sforzo eccessivo, e una passeggiata o una pedalata in un parco, possono già essere utili.

È poi necessario seguire una dieta equilibrata, evitando zuccheri in eccesso e junk food. Come già accennato, dedicarsi alla preparazione piatti di buoni e genuini potrebbe anche rappresentare un ottimo momento di svago. Rimanendo nell’ambito di ciò che è o non è salutare, sono da evitare tabacco e alcol, che possono condurre a patologie gravi, oltre che, soprattutto gli alcolici, ad un’alterazione dei nostri comportamenti.

Riavvicinati gli altri

Di connessioni digitali ne abbiamo avute abbastanza, ed è ora di tornare a vivere la realtà con le persone che più ci stanno a cuore. Organizza un’uscita con un amico o un parente che non vedi da tanto, avrete sicuramente molte cose da dirvi e confidarvi. Utilizza questi momenti per aprirti e sfogarti.

Cerca di essere disponibile ed empatico, qualcuno nel tuo palazzo, magari i più anziani, potrebbe avere bisogno di aiuto per svolgere una commissione o una faccenda casalinga. E ricordati che anche un semplice sorriso può innescare una piacevole connessione imprevista.

Foto di Andrea Piacquadio da Pexels

Consigli , ,
About Romana Poltrone
Cart