C.ne Gianicolense 130/E (Roma)  –  Viale Somalia 40 (Roma) – Tel. 06/58200552

Blog

arredamento stile scandinavo
Marzo 2, 2022

Come arredare una casa prendendo esempio dai paesi scandinavi

La tendenza ad arredare casa in stile nordico si è diffusa a partire dagli anni Cinquanta e ancora oggi è particolarmente in auge. Il design scandinavo risulta molto accattivante per il suo essere semplice, ma allo stesso tempo ricercato, comunicando un forte senso di benessere ed ariosità.

Se vuoi introdurre questo genere di stile all’interno della tua abitazione, è necessario seguire alcuni piccoli suggerimenti, affinché gli spazi possano restituire l’idea di comfort tipica dell’arredamento scandinavo.

In questo articolo faremo una panoramica sulle caratteristiche principali del design nordico, facilmente adattabili alla tua casa.

Semplicità e razionalità

Un ambiente in cui si respira un’atmosfera nordica si distingue innanzitutto per la semplicità e per la linearità degli arredamenti. Tutto deve risultare estremamente funzionale, senza però rinunciare alla comodità e al senso di intimità, non a caso un tipico soggiorno scandinavo è ricco di plaid e tappeti, che trasmettono un’idea di calore e intimità.

In quest’ottica rientra anche l’ottimizzazione degli spazi, i quali devono essere il più possibile liberi da ingombri. Via libera perciò a librerie e mensole che possano contenere in maniera efficiente, ed elegante, libri e oggettistica. Disordine e ridotta capacità di movimento non rendono infatti una stanza funzionale, né visivamente rilassante.

Colori e luce

È impossibile pensare all’arredamento nordico senza avere in mente una gamma di colori neutri/tenui che spaziano dal bianco al grigio, arrivando alle molteplici sfumature del marrone. L’utilizzo di questa tavolozza è strategico nel creare un effetto pulito e rilassante all’interno dell’ambiente. Ovviamente è possibile introdurre tocchi di colore come il fucsia o il turchese, attraverso particolari complementi d’arredo e piccoli oggetti.

Le regioni nord europee trascorrono inverni molto rigidi e con poche ore di luce durante il giorno. È perciò forte l’esigenza di avere ambienti il più luminosi possibile. Non a caso i contorni delle finestre sono ridotti al minimo, proprio per avere stanze invase da luce naturale.

Mobili funzionali

Si è già parlato della predilezione per la semplicità, la quale caratterizza anche i mobili. Tavoli, sedie e divani devono infatti avere un’impronta moderna con bordi lisci e arrotondati.

Soprattutto nel caso delle sedute non si deve rinunciare al comfort, e una poltrona relax elettrica rappresenta un ottimo compromesso tra comodità ed eleganza. Una poltrona reclinabile offre un giusto supporto a schiena e collo, ed è utilizzabile sia per momenti di relax che di lavoro. L’ampia gamma di tessuti e colori, ne fanno inoltre un complemento d’arredo raffinato e facilmente adattabile a diversi stili decorativi.

Elementi naturali

Come si è già detto le abitazioni scandinave mirano a creare un clima di armonia, e in tale direzione non possono mancare mobili, tessuti e inserti vari in materiali naturali. Non a caso il legno la fa da padrone nel design nordico, e lo troviamo nel rivestimento dei pavimenti, nelle finestre e in generale nella mobilia.

Protagonisti viventi sono poi le piante da interno e i fiori freschi, elementi irrinunciabili nella decorazione di una casa scandinava, nella loro funzione di aggiungere una nota colorata in ambiente di regola neutro.

Foto di Max Vakhtbovych da Pexels

 

Arredamento, Consigli
About Romana Poltrone
Cart