C.ne Gianicolense 130/E (Roma)  –  Viale Somalia 40 (Roma) – Tel. 06/58200552

Blog

come favorire il sonno
Agosto 9, 2020

Come favorire il sonno e risolvere i problemi d’insonnia

Insonnia è il termine con cui generalmente viene indicata la difficoltà, più o meno grave, ad addormentarsi, e viene altresì utilizzato quando si parla di un sonno non riposante, caratterizzato da continui risvegli notturni e quando una persona si sveglia troppo presto senza più riuscire a prender sonno.

La mancanza di sonno e riposo può seriamente danneggiare la salute e l’umore delle persone, con serie ripercussioni sul lavoro ed i rapporti sociali: per questo motivo dormire bene è un aspetto che gioca un ruolo decisivo nel benessere di chiunque.

Le cause che danno luogo all’insonnia possono essere numerose e di diversa natura, variando per ogni singolo individuo. Vediamo di seguito le più consuete:    

  • Abitudini errate (abuso di alcol, sostanze stupefacenti e farmaci; stile di vita e dieta scorretti);
  • Stress;
  • Depressione;
  • Ansia;
  • Dolore fisico;
  • Malattie del sistema nervoso;
  • Rumori esterni;
  • Sindrome delle gambe senza riposo;
  • Sindrome premestruale;
  • Iperattività della tiroide.

Per capire se effettivamente si soffre d’insonnia bisognerà tener presenti alcuni fattori, che includono il tempo in cui ci si addormenta (sia la prima volta che dopo un risveglio notturno, non dovrà superare i 30 minuti), la frequenza degli episodi che minano il sonno (risvegli notturni e difficoltà ad addormentarsi, se sono maggiori di 3 volte a settimane) ed infine osservare la durata di tale condizione (se si protrae per oltre 6 mesi).

Come comportarsi

Come detto in precedenza, il sonno è un momento importantissimo per il recupero fisico e psicologico, necessario per la rigenerazione cellulare e per affrontare la vita in modo attivo e positivo.

Vediamo qualche rimedio per combattere l’insonnia e favorire il riposo:

Rilassarsi

Lo stress e l’ansia sono nemici giurati della qualità del sonno, e per contrastarli bisognerà cercare di affrancarsi dai problemi quotidiani, ritagliandosi dei momenti di relax all’interno della giornata lavorativa: in questo senso, l’utilizzo di una poltrona reclinabile può regalare quello stacco, quella pausa in grado di alleviare stress e tensioni: una poltrona alzapersona elettrica è l’ideale per riposare, leggere e guardare la TV, il tutto nel massimo comfort.

Una poltrona relax realizzata su misura, in grado di adattarsi alle esigenze della singola persona, contribuirà in modo sostanziale al benessere generale, assicurando una corretta postura: per migliorare le problematiche legate a schiena, cervicale, contratture e cervicale, mantenere la schiena dritta ed il collo adeguatamente sostenuto sono aspetti fondamentali.

Un buon relax è l’anticamera di un sonno di qualità e non bisogna sottovalutarne l’importanza.

Avere come supporto un dispositivo comodo, di qualità e adatto alle nostre esigenze è il primo alleato per un sonno ristoratore.

Stabilire delle nuove routine

Fissare degli orari regolari per andare a dormire e svegliarsi, cercando di rispettarli in maniera costante (andare a dormire entro la mezzanotte ed alzarsi presto); fare in modo che l’eventuale pisolino giornaliero non superi mai i 45 minuti di durata.

Seguire uno stile di vita corretto

Cibo, esercizio fisico, alcol e droghe sono tutti fattori che rivestono un ruolo rilevante per quanto riguarda qualità del sonno e benessere: prima di dormire è preferibile evitare cibi troppo pesanti, zuccherati e piccanti, mentre una bevanda calda è la soluzione migliore.

L’assunzione eccessiva di alcol nelle ore che precedono il sonno va assolutamente evitata e praticare regolarmente attività fisica è sempre cosa buona, ma non prima di andare a dormire.

La qualità del sonno è importante, è parte integrante della vita ed un’arma a nostra disposizione per stare in forma e vivere un’esistenza piena, ricca di soddisfazioni.

L’insonnia può essere periodica e non deve perdurare a lungo: se risultasse impossibile superare il problema, il consiglio è quello di rivolgersi al proprio medico curante per un consulto ed eventualmente iniziare una terapia farmacologica.

Consigli, Salute e Benessere
About Romana Poltrone
Cart