C.ne Gianicolense 130/E (Roma) – Tel. 06/58200552

Viale Somalia 40 (Roma) – Tel. 06/64815721

Blog

Ottobre 12, 2021

Come rendere il soggiorno una stanza più rilassante

La vita di tutti i giorni è frenetica, veloce, sempre piena di impegni, ed arriva un punto in cui si sente la necessità di fermarsi e rallentare, anche se è sempre più complicato farlo. 

Questo perché il comfort ed il relax non sono naturali: i ritmi di vita percorrono infatti una via opposta, che prevede una corsa incessante verso il prossimo compito da portare a termine (e vale per il lavoro, la famiglia, le relazioni e tutti gli aspetti della routine quotidiana). Questo continuo avvicendarsi di impegni comporta una buona dose di stress e stanchezza, che andranno compensati con del riposo di qualità.

Riposare non significa soltanto dormire (ed è risaputo quanto sia importante una buona qualità del sonno notturno per avere un organismo in forma) ma anche poter trascorrere dei momenti confortevoli, in grado di rilassare sia il corpo che la mente.

 In questo articolo vedremo come realizzare un soggiorno perfetto per il comfort ed il relax, attraverso alcune semplici idee.

Realizzare un soggiorno per il massimo relax

Per realizzare i propositi di calma e relax bisognerà partire da una casa ordinata ed organizzata. Gli ambienti caotici e pieni di confusione sono infatti nemici giurati del comfort.

Dopo avere messo in ordine, si può procedere con la trasformazione del soggiorno in un luogo più accogliente:

  • Partire dal posizionamento dei mobili: l’arredamento dovrà essere funzionale, rispettando la sua naturale conformazione del soggiorno. Qual è il punto focale? Si tratta di un camino o di una grande vetrata? Sarà necessario posizionare i mobili in modo da valorizzare il soggiorno, cercando di creare un ambiente intimo e confortevole.
  • Nascondere i cavi elettrici: per un soggiorno più ordinato, il consiglio è di occultare il più possibile i cavi elettrici dei vari apparecchi elettronici presenti (TV, decoder, stereo, lettore DVD, console da gioco). In questo senso è possibile acquistare mobili a scomparti chiusi ed utilizzare dei battiscopa portacavi (per le pareti) oppure delle canaline in pvc (per il pavimento).
  • Valorizzare le pareti: per creare una certa dinamicità ed evitare l’effetto “scarno”, le pareti potranno essere occupate da quadri, stampe, mensole, specchi e librerie di design.
  • Utilizzare cuscini, coperte e pouf: elementi comodi che potranno aumentare il senso di accoglienza, per un soggiorno più curato.
  • Impostare la giusta illuminazione: un luogo intimo e rilassante dovrà avere luci soffuse, non troppo dirette.
  • Integrare l’arredamento con piante e fiori: la flora ha proprietà rilassanti, e potrà donare al soggiorno un tocco di natura.
  • Utilizzare una poltrona relax: le poltrone elettriche sono un elemento che ben si adatta alle esigenze di comfort e design, essendo realizzate per donare innumerevoli benefici alla persona che andrà ad utilizzarle, con la possibilità di personalizzare completamente la propria poltrona motorizzata, scegliendo tra una vasta gamma di tessuti e colori.

 

Un soggiorno che rispetterà i criteri appena visti potrà diventare il luogo perfetto in cui tornare. Dopo una lunga giornata di lavoro sarà piacevole potersi immergere in un ambiente comodo e familiare, dove potere ritemprare sia il corpo che la mente. 

L’atmosfera perfetta è del tutto soggettiva e le idee viste in precedenza possono rappresentare uno spunto da cui partire: il consiglio finale è quello di sperimentare il più possibile, fino a trovare la soluzione che più si avvicina alla propria idea di comfort.

Consigli ,
About Romana Poltrone

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cart