C.ne Gianicolense 130/E (Roma)  –  Viale Somalia 40 (Roma) – Tel. 06/58200552

Blog

Dicembre 4, 2020

Comfort per taglie oversize: come migliorare la quotidianità delle persone in sovrappeso

L’obesità è una malattia fisica, caratterizzata da un accumulo eccessivo di grasso nel corpo, decisamente pericolosa per la salute delle persone: fattori genetici, lo stile di vita sedentario ed una dieta squilibrata, ricca di cibi grassi e molto calorici, possono provocare questa patologia, portando al diabete o all’infarto.

Considerata come il problema sanitario più importante e diffuso tra i Paesi industrializzati, l’obesità non è, e soprattutto non deve essere considerata come un fattore puramente estetico, ma va trattata come una vera e propria patologia, che nel tempo può dar vita a diverse malattie, portando gravi disagi psicologici e riducendo l’aspettativa di vita.

Le cause principali sono rappresentate, sostanzialmente, dalle cattive abitudini alimentari (l’industrializzazione senza freni ha cambiato le abitudini alimentari, portando in tavola alimenti processati, ipercalorici, già pronti, mentre una crescente globalizzazione ha generato il cosiddetto “cibo spazzatura”) e da una maggiore sedentarietà (soprattutto nei bambini, che praticano poco sport, non giocano più per strada e passano parecchio tempo con Internet e TV).

L’alimentazione moderna ormai prevede, sempre più spesso, una prima colazione scarsa o addirittura assente, che induce a consumare spuntini ipercalorici fuori dai pasti, menù monotoni e privi di nutrienti (frutta e verdura in quantità ridottissime), cibi grassi (fritti, salse, formaggi, merendine) ed un eccesso di bibite gassate ed alcolici.

I fattori genetici hanno anch’essi un peso notevole: un bambino con un genitore obeso avrà il 40% di probabilità di sviluppare un’obesità, con le percentuali destinate a salire addirittura all’80% in caso di entrambi i genitori; inoltre, una serie di altre fattispecie possono determinare l’obesità come ad esempio la disfunzione ormonale, l’ipotiroidismo, la sindrome dell’ovaio policistico e l’ipercortisolismo.

Per avere una vita più sana, regolare ed equilibrata sicuramente bisognerà cambiare abitudini e routine, e nel frattempo si potrebbe pensare ad alcuni accorgimenti utili per aumentare il livello della qualità di vita.

Le poltrone alzapersona sono una buona soluzione per chi è in sovrappeso, che vedrà migliorare la propria quotidianità in pieno comfort: grazie alla completa customizzazione di questi strumenti, sarà possibile adattare la grandezza della seduta ed utilizzare la funzione lift, che assiste la persona durante il movimento di alzata, mettendola lentamente e gradualmente in piedi, senza sforzo (svolgerà anche la funzione contraria, permettendo di sedersi in modo comodo e senza movimenti bruschi).

Le poltrone sanitarie garantiscono una serie di benefici alla schiena, al collo, ai muscoli ed alle gambe, migliorando il sistema linfatico e la postura, assicurando un comfort costante: leggere, guardare la tv e riposare saranno attività ancora più piacevoli, ed anche lavorare stando parecchio tempo seduti sarà meno faticoso e più salutare.

Una poltrona motorizzata non va intesa come una soluzione all’obesità, ma come un valido aiuto in grado di accompagnare le persone che dovranno assolutamente migliorare il proprio stile di vita, combattendo i chili in eccesso e tutelando così la propria salute.

Vivere serenamente, accettando anche le imperfezioni del proprio corpo, è l’obiettivo che chiunque dovrebbe perseguire, ricordando però di osservare uno stile di vita sano ed equilibrato, che possa quindi evitare di mettere in serio pericolo l’organismo.

Consigli
About Romana Poltrone
Cart