C.ne Gianicolense 130/E (Roma) – Tel. 06/58200552

Viale Somalia 40 (Roma) – Tel. 06/64815721

Blog

Novembre 11, 2021

Cosa fare per riattivare la circolazione delle gambe

Una pessima circolazione sanguigna rende più complicata l’eliminazione di tossine e sostanze di scarto da parte dell’organismo, e di conseguenza ostacola il trasporto di ossigeno e sostanze nutritive verso gli organi vitali.

Gli effetti di una cattiva circolazione si ripercuotono negativamente sul corpo umano, e possono dar vita ad una serie di problematiche fisiche che andranno a minare la salute.

Le cause di una cattiva circolazione possono avere diversa natura (vita sedentaria, dieta squilibrata, fumo, invecchiamento, obesità) e per contrastarla bisognerà modificare alcune abitudini.

Gli effetti di una circolazione non adeguata possono prevedere formicolio, intorpidimento e rigonfiamento delle gambe, stanchezza, respiro affannoso, perdita di capelli, manifestazione di vene varicose ed ulcere.

In questo articolo vedremo una serie di utili accorgimenti che potranno dare sollievo agli arti inferiori, riattivando la circolazione degli stessi.

Nel caso in cui i problemi alle gambe dovessero perdurare, il consiglio è di rivolgersi ad un medico, che potrà rintracciare i sintomi, eseguire una diagnosi ed elaborare una terapia adeguata.

Praticare attività fisica

Il movimento e l’esercizio fisico sono fondamentali per garantire una buona circolazione e gambe in salute.

Restare seduti tutto il giorno impedisce la regolare circolazione del sangue, con pessime conseguenze per l’organismo.

Per questo è bene concedersi delle pause sul posto di lavoro, per alzarsi in piedi e sgranchire le gambe, e praticare sport nel tempo libero. Le attività più indicate per migliorare la circolazione sono la camminata, il nuoto, lo yoga, la corsa leggera e lo stretching, che permetteranno una buona ossigenazione del sangue, rafforzeranno il cuore e garantiranno la possibilità di mantenere sotto controllo sia il colesterolo che i trigliceridi.

Sollevare le gambe

Per dare sollievo agli inferiori, è consigliabile utilizzare una poltrona relax elettrica.

Le poltrone elettriche garantiscono infatti diversi benefici al corpo, come l’adozione di una postura corretta, e si rivelano un aiuto indispensabile per la salute delle gambe.

Utilizzando regolarmente una poltrona motorizzata si potrà usufruire del meccanismo per il sollevamento di gambe e piedi: gli arti inferiori vengono sollevati ad un’altezza superiore rispetto al bacino, e come risultato si otterrà un miglioramento generale del sistema linfatico.

Le poltrone ortopediche possono essere completamente personalizzate: la profondità e l’altezza della seduta verranno realizzate su misura, in modo da poter soddisfare le esigenze di ciascun cliente. La seduta personalizzata permetta un corretto appoggio a terra dei piedi, con un conseguente miglioramento della circolazione e della situazione delle gambe.

Adottare una dieta povera di sale

Il sale, trattenendo i liquidi corporei, aumenta la pressione nelle vene e rallenta la circolazione sanguigna.

In caso di problemi circolatori, bisognerà quindi adottare un regime alimentare povero di sale, preferendo cibi ricchi di vitamina B e C (in grado di ridurre l’omocisteina nel sangue: si tratta di un amminoacido che se presente in eccessiva quantità può ostruire le arterie)

Altri alimenti indicati per migliorare la circolazione sono quelli ricchi di ferro (uova, cereali, carne bovina) e di potassio (noci, pomodori, legumi, banane, uva), che consentiranno una riduzione della ritenzione idrica.

Una dieta sana ed equilibrata è particolarmente indicata anche in funzione del mantenimento del proprio peso forma ideale: l’obesità è infatti una delle maggiori cause della cattiva circolazione.

Consigli
About Romana Poltrone

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cart