C.ne Gianicolense 130/E (Roma) – Tel. 06/58200552

Viale Somalia 40 (Roma) – Tel. 06/64815721

Blog

Dicembre 16, 2020

Prevenire le piaghe da decubito: metodi e supporti utili

L’insorgenza di piaghe da decubito, in ambito domestico, è una situazione piuttosto comune: l’impossibilità di muoversi liberamente, dovendo stare immobili a letto o in poltrona, rappresenta una fattispecie tipica per le persone anziane, disabili, oppure reduci da un intervento chirurgico. Il corpo, restando a lungo nella stessa posizione, soffrirà inevitabilmente, portando allo sviluppo di lesioni nelle zone costrette ad un’elevata e costante pressione: la cute ed i tessuti molli sottocutanei, in seguito ad un prolungato immobilismo, subiranno arrossamenti ed abrasioni che, anche in poche ore, porteranno ad una spaccatura della pelle e dei muscoli, arrivando ad intaccare le ossa. 

In questo articolo vedremo alcuni da accorgimenti per prevenire le piaghe da decubito, riducendo i principali fattori di rischio.

La prima cosa da fare è cambiare la posizione della persona inferma in modo frequente, ogni due ore, ed anche di notte: bisogna variare la disposizione del corpo, mettendolo supino, sui fianchi o prono, sollevando delicatamente la persona (si eviterà in questo modo di trascinare il corpo, creando attrito tra lo stesso ed il letto).

Bisognerà poi avere l’accortezza di impiegare delle lenzuola morbide, evitando il contatto diretto della pelle con materiali impermeabili come la gomma, e curare molto l’igiene della persona: le regioni più vulnerabili andranno pulite con acqua e detergenti, asciugando mediante un leggero tamponamento, in modo da evitare l’insorgere di ulcere; inoltre, la gestione della padella dovrà escludere il contatto tra essa e la pelle, utilizzando un telo, oppure si potrà ovviare adottando traversine o pannoloni usa e getta.

Un altro aspetto non trascurabile è la scelta dell’abbigliamento: sono banditi gli indumenti troppo stretti, che potrebbero ostacolare la circolazione, favorendo lo sviluppo di piaghe da decubito; in questo senso, sarà necessario anche evitare coperte troppo pesanti, visto che il calore eccessivo e la sudorazione possono rappresentare altre cause scatenanti.

Sarà di cruciale importanza il rispetto di una dieta sana, che aiuterà a mantenere la pelle in salute, rendendola più resistente alle lesioni, da abbinare ad una buona attività fisica: la ginnastica aiuta infatti la circolazione ed ostacola l’aumento della pressione sulle zone più sensibili.

Infine, l’utilizzo di una poltrona sanitaria è decisamente indicato nei casi osservati in precedenza: le poltrone automatiche sono perfette per la salute ed il benessere delle persone, e risultano particolarmente efficienti in presenza di problemi motori e di deambulazione.

Le caratteristiche principali prevedono una seduta realizzata su misura (verranno misurate le gambe, e sarà possibile avere una buona postura,) lo schienale ergonomico (per meglio adattarsi al corpo del fruitore della poltrona motorizzata), i braccioli estraibili (per agevolare il passaggio dalla poltrona al letto e viceversa, anch’essi su misura), il roller system (un sistema di sollevamento su 4 ruote, che prevede l’opportunità di regolare la larghezza totale della poltrona in base alla larghezza delle porte domestiche, per agevolare lo spostamento all’interno dell’abitazione), schienale e poggiapiedi reclinabili ( ideali per le gambe ed una buona circolazione) ed il materassino antidecubito a bolle d’aria con compressore, inserito a scomparsa nella seduta, anch’esso realizzato a misura del cliente.

Consigli
About Romana Poltrone
Cart