C.ne Gianicolense 130/E (Roma)  –  Viale Somalia 40 (Roma) – Tel. 06/58200552

Blog

Marzo 28, 2022

Sclerosi multipla e affaticamento, qualche consiglio utile

La sclerosi multipla (SM) è una malattia autoimmune del sistema nervoso centrale che determina una diminuzione della rapidità di trasmissione degli impulsi nervosi, provocando un ampio spettro di segni e sintomi.

Uno dei sintomi più comuni che le persone affette da SM lamentano è un forte senso di affaticamento, tanto che secondo la Multiple Sclerosis Association of America quasi l’80% dei pazienti prova fatica da un certo momento in poi. L’affaticamento da sclerosi multipla è molto diverso da quello che si può provare normalmente e ogni persona ne è afflitta in modo differente.

C’è chi afferma di sentirsi appesantito, trovando difficoltà anche nel compiere movimenti semplici, o chi descrive la fatica come un jet lag. Ci sono poi persone per le quali la stanchezza è più mentale che fisica, sentendo la testa confusa con la conseguente difficoltà nel pensare chiaramente.

Se si sta soffrendo di stanchezza, il primo consiglio è di fissare un appuntamento con il proprio medico, così da effettuare tutti gli esami necessari ad individuare ciò che potrebbe causare l’affaticamento nel quadro della SM. In base a quello che i test riscontrano il medico può prescrivere:

  • Farmaci antinfiammatori per il dolore, come l’aspirina
  • Farmaci per la narcolessia, come il Nuvigil
  • Integratori di ferro per l’anemia

Ci sono poi tutta una serie di suggerimenti, i quali riguardano lo stile di vita da condurre, che potrebbero essere dei buoni alleati nell’attenuare la stanchezza.

Risparmiare energia

Per essere il più possibile nel pieno delle forze è bene aiutarsi cercando di dividere attività e grandi progetti in parti più piccole, così da non dover affrontare un impegno tutto in una sola volta. Può risultare utile organizzare la casa in modo da avere a disposizione, e in luoghi facili da raggiungere, gli oggetti utilizzati di frequente.

In tale direzione ci si dovrebbe munire di dispositivi che possano rendere facile le attività quotidiane basilari. Ad esempio, un’ergonomica poltrona relax reclinabili è pensata non soltanto per avere una corretta postura quando si è seduti, ma anche per assistere le persone in alcuni spostamenti.

I braccioli estraibili sono un optional ideato per consentire il passaggio dalla poltrona al letto e viceversa, e anche per avvicinarsi al tavolo. In questo modo si disporrà di un valido sopporto anche nei momenti in cui ci si sente molto affaticati

Fare attività fisica

Non ci si deve dimenticare, per mantenere in forza e i muscoli e aumentare la resistenza, di mettere in atto un corretto esercizio fisico. Si consiglia perciò di andare da un terapista che potrà stabilire una routine di attività adatti alla sclerosi multipla, come passeggiate in compagnia, stretching e yoga.

Mangiare bene

Si consiglia di seguire una dieta ricca di frutta, verdura, cereali integrali, proteine magre e grassi sani. Non a caso i medici si trovano spesso a prescrivere multivitaminici per carenze nutrizionali causate da un’alimentazione scorretta

Uno studio del 2016 ha evidenziato come le persone con SM che seguivano un’alimentazione a base vegetale hanno avuto un miglioramento della fatica dopo 12 mesi.

Consigli
About Romana Poltrone
Cart