C.ne Gianicolense 130/E (Roma) – Tel. 06/58200552

Viale Somalia 40 (Roma) – Tel. 06/64815721

Blog

Dicembre 7, 2021

Vacanze di Natale, scopri come sopravvivere allo stress dei cenoni

Le feste sono ormai alle porte e nel periodo natalizio le cene in famiglia sono un must.

Certamente possono essere opprimenti, estenuanti e durare ore e ore, ed è per questo che dovete assicurarvi di essere dotati di tutti gli strumenti, gli accorgimenti e i consigli per sopravvivere.

Preparatevi con largo anticipo

Per evitare il panico natalizio dell’ultimo minuto dovuto all’acquisto frenetico di regali, alle preparazioni culinarie importanti, e alla scrittura tardiva degli auguri di Natale, quest’anno fate il piccolo sforzo consapevole di iniziare presto. Iniziate a riempire prima la dispensa, a comprare i regali di Natale in anticipo e addirittura, se riuscite, anche ad incartarli.

Lasciate gli ultimi compiti per le settimane che precedono il Natale in modo da poter entrare nello spirito festivo senza la frenesia dell’ultimo minuto.

Equilibrio e moderazione

Natale è bere e mangiare in modo eccessivo, ma dove possibile cercate di muovervi tra questi pasti pantagruelici con moderazione. Vi ricordate quanti Natali avete finito in sovrappeso e fuori forma?

Quindi prendete il controllo e rendete questo Natale all’insegna dell’equilibrio.

Ad esempio, per ogni pasto in cui consumate troppo o bevete troppo, assicuratevi di bere molta acqua, di non andare a dormire con lo stomaco pieno, e di fare un passaggio su una poltrona relax reclinabile, che vi permetterà di digerire e riposare senza assumere posture scorrette, inoltre eviterete i classici disturbi del reflusso gastroesofageo. Cercate di fare qualche camminata all’aperto, vi sgranchirete le gambe e consumerete anche qualche caloria.

Bevete acqua

Bevete anche un po’di acqua tra una bevanda alcolica e l’altra e assicuratevi di rimanere idratati. Non commettete poi l’errore di consumare solo bevande contenenti caffeina, gassate e alcoliche, comprometterete il vostro equilibrio fisico e avrete bisogno di molto più tempo per riprendervi dagli inevitabili postumi della sbornia. L’acqua poi vi aiuterà a prevenire sia la disidratazione che le indigestioni.

Muovetevi di più

Una volta superato il primo scoglio del pranzo di Natale, dopo che l’alcol ha lasciato il flusso sanguigno e vi sentirete di nuovo umani, recatevi in palestra, in piscina o uscite all’aria aperta per una camminata veloce o una corsa leggera. Se bruciate alcune delle calorie eccessive accumulate, vi sentirete meglio sia mentalmente che fisicamente.

Pianificate il tempo di recupero

Organizzate le vostre vacanze natalizie, in modo da avere qualche giorno prima di tornare al lavoro, per riprendervi completamente dal Natale e prepararvi al nuovo inizio. Trascorrere alcuni giorni in relax, anche a casa, sulla vostra poltrona elettrica, leggendo un buon libro davanti al camino, vi aiuterà a godervi di più il periodo festivo ed evitare stress e panico inutili. Tornerete così al lavoro con un serbatoio pieno di energia pronti ad accogliere il nuovo anno.

Ricordatevi di dormire

La mancanza di sonno può disturbare il vostro organismo e quindi abbassare le difese del sistema immunitario. Assicuratevi di trovare il tempo per riposare e dormire. Il sonno è il miglior modo in cui possiamo riprenderci dagli eccessi. Mangiare e bere in grandi quantità può influenzare i nostri schemi di sonno, quindi cercate di dormire qualche ora in più. Anche solo poche ore di riposo di qualità possono fare molto bene.

Siate spontanei

Nel periodo festivo la vostra routine quotidiana verrà interrotta e potreste dimenticare di bere quell’acqua calda al limone prima di colazione, oppure potreste rimandare il bucato la domenica sera o passare un po’ di tempo prima di andare a letto a leggere un libro. Piuttosto che preoccuparvene, abbracciate il cambiamento. Mantenete vive le vostre routine fondamentali, e lasciate che la spontaneità si occupi del resto

Fonte Foto: Pixabay

Consigli ,
About Romana Poltrone
Cart