C.ne Gianicolense 130/E (Roma) – Tel. 06/58200552

Viale Somalia 40 (Roma) – Tel. 06/64815721

Blog

Novembre 8, 2021

Vene varicose: i rimedi naturali per alleviare i sintomi

Le vene varicose si verificano quando le vene di una persona si gonfiano, ingrandendosi e provocando dolore e diversi disagi.

Le vene varicose possono svilupparsi nel momento in cui il sistema circolatorio non funziona correttamente. Il sangue non riesce a scorrere come dovrebbe all’interno del condotto venoso, e qui si accumula, provocando il tipico rigonfiamento delle vene varicose, che si presentano di colore blu scuro oppure violaceo.

Quali sono i sintomi principali?

  • Sensazione di bruciore alle gambe
  • Gambe appesantite, che risultano pesanti e doloranti
  • Crampi muscolari
  • Gonfiore di piedi e caviglie
  • Pelle secca e/o pruriginosa, che nella zona della vena varicosa appare più sottile

 

In questo articolo vedremo alcuni accorgimenti che possono aiutare a ridurre sia l’aspetto che il dolore delle vene varicose, una serie di consigli per fronteggiare questo fastidio così comune.

Come contrastare le vene varicose

Ecco una serie di rimedi utili a combattere le vene varicose.

Esercizio fisico

Praticare regolarmente attività fisica garantisce una migliore circolazione nelle gambe. Con l’esercizio fisico, il sangue accumulato nelle vene diminuisce ed è possibile migliorare anche la pressione sanguigna, altro fattore che può contribuire all’insorgenza delle vene varicose.

Le attività più indicate sono il nuoto, la camminata, il ciclismo e lo yoga.

Dieta

Modificare le proprie abitudini alimentari è uno degli aspetti più importanti nella lotta alle vene varicose.

Gli alimenti salati o ricchi di sodio sono da evitare, perché potrebbero indurre il corpo a trattenere i liquidi, favorendo la ritenzione idrica.

Bisognerà invece abbracciare alimenti ricchi di potassio, che possono aiutare a ridurre la ritenzione idrica: mandorle, pistacchi. Fagioli bianchi, lenticchie, patate, ortaggi, tonno e salmone.

Integrare la dieta con alimenti ricchi di fibre aiuta a prevenire la stitichezza (lo sforzo da essa causato può aggravare la situazione delle vene varicose) e bisognerà per questo consumare noci, legumi, avena, grano, semi di lino e cibi integrali.

Un’altra soluzione è rappresentata dall’utilizzo di alimenti contenenti flavonoidi, perché capaci di migliorare la circolazione: cipolle, peperoni, spinaci, broccoli, agrumi, ciliegie, uva, mele, mirtilli, aglio e cacao.

È inoltre consigliabile cercare di mantenere il peso forma ideale: le persone in sovrappeso hanno infatti maggiori probabilità di soffrire di vene varicose.

Gambe sollevate

Sollevare le gambe, anche per pochi minuti al giorno, renderà gli arti inferiori più in salute: si migliorerà la circolazione sanguigna, contrastando le vene varicose.

In questo senso, è auspicabile l’impiego di una poltrona relax. Grazie al meccanismo per il sollevamento di gambe e piedi, gli arti potranno essere sollevati ad un’altezza superiore rispetto al bacino, con un conseguente miglioramento del sistema linfatico.

Le poltrone motorizzate permettono inoltre una personalizzazione completa della seduta (in termini di profondità ed altezza), per garantire il giusto appoggio dei piedi a terra. In questo modo le gambe riceveranno grandi benefici, poiché anche in questo caso ne verrà migliorata la circolazione.

Massaggi

Effettuare massaggi sulle zone interessate può essere di grane aiuto nel mantenere il sangue in movimento.

È possibile utilizzare oli delicati o idratanti per ottenere un effetto ottimale, evitando la pressione diretta sulla vena varicosa, perché si potrebbero danneggiare i tessuti più fragili.

 

Consigli , ,
About Romana Poltrone

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cart