C.ne Gianicolense 130/E (Roma)  –  Viale Somalia 40 (Roma) – Tel. 06/58200552

Blog

Marzo 18, 2022

Come sbarazzarsi del bruciore di stomaco

Se avverti bruciore di stomaco, conoscerai bene quella fastidiosa condizione: un leggero singhiozzo, seguito da una sensazione di bruciore al petto e alla gola.

Può essere innescato dai cibi che mangi, in particolare cibi piccanti, grassi o acidi. O forse soffri di reflusso gastroesofageo, una condizione cronica con molte cause.

Qualunque sia la causa, il bruciore di stomaco è una problematica seria e anche a volte invalidante. Cosa si può fare però quando il bruciore di stomaco inizia a diventare una problematica incresciosa?

Esamineremo alcuni suggerimenti rapidi per sbarazzarsi del bruciore di stomaco, tra cui:

  • indossa abiti larghi
  • eleva la parte superiore del corpo
  • assumi liquirizia
  • non fumare
  • prova i farmaci da banco

Qui inoltre puoi leggere un articolo sul reflusso gastroesofageo: i consigli utili per dormire meglio

Indossa abiti larghi e comodi

Il bruciore di stomaco si verifica quando il contenuto dello stomaco sale nell’esofago.

In alcuni casi, potresti avere un episodio di bruciore di stomaco perché gli indumenti stretti ti stanno comprimendo lo stomaco.

In questo caso, la prima cosa da fare è allentare la cintura, o i pantaloni, il vestito o qualsiasi altra cosa ti appaia stretto.

Eleva la parte superiore del corpo

Sdraiarsi può peggiorare il bruciore di stomaco. Quando arriva l’ora di andare a letto, regola la superficie del sonno per sollevare la parte superiore del corpo.

Andare a letto subito dopo aver mangiato può causare reflusso. La soluzione ideale potrebbe essere riposare su una poltrona reclinabile, quando ci si sdraia si esercita una pressione all’interno dell’addome e dello stomaco, cosa che aumenta le possibilità che i succhi gastrici ritornino nell’esofago, su una poltrona regolabile elettrica invece sarà possibile regolare lo schienale in modo da riuscire a riposare in una posizione più sollevata e impedire così all’acido la risalita lungo l’esofago. È stato dimostrato che l’altezza ideale è almeno 15-20 cm, questa altezza previene infatti gli episodi di reflusso acido gastrico mentre il soggetto è steso.

Ricordiamo che sarà necessario alzare anche le scapole, infatti se non si solleva anche il busto il fastidio del reflusso tornerà insieme a qualche dolore al collo e alla schiena.

Scegliere una poltrona elettrica sia per il riposino pomeridiano che per qualche ora di relax dopo cena può migliorare notevolmente la qualità della vita di una persona, le combinazioni di regolazioni infatti possono essere svariate dalla posizione con il busto completamente eretto alla posizione semi-distesa, da scegliere in base alle proprie necessità.

Assumi liquirizia

La radice di liquirizia è un rimedio naturale che viene usato per alleviare il bruciore di stomaco. Si ritiene che possa aiutare ad aumentare il rivestimento mucoso del rivestimento esofageo, che può proteggere l’esofago dai danni causati dall’acidità di stomaco.

Ma mangiare troppa liquirizia potrebbe aumentare la pressione sanguigna, abbassare i livelli di potassio e interferire con alcuni farmaci. È consigliabile parlare sempre con il tuo medico prima di assumere integratori di liquirizia.

Evita il fumo di sigaretta

Probabilmente sai già che fumare fa male alla salute. Ma il fumo può contribuire al bruciore di stomaco? Se sei un fumatore e ti viene un attacco di bruciore di stomaco, non accenderti l’ennesima sigaretta.

Prendi dei farmaci per il bruciore di stomaco da banco

Ci sono molti farmaci per il bruciore di stomaco da banco disponibili all’uso. Questi medicinali sono suddivisi in tre classi:

  • antiacidi
  • Bloccanti
  • inibitori della pompa protonica

I PPI e gli anti-H2 riducono la quantità di acido che lo stomaco secerne, il che può aiutare a prevenire e ridurre i sintomi del bruciore di stomaco. Gli antiacidi neutralizzano l’acidità di stomaco.

Fonte foto: Pixabay

Consigli ,
About Romana Poltrone
Cart